Antonio Cassano e Carolina Marcialis genitori bis: è nato Lionel

Antonio Cassano e Carolina Marcialis genitori bis: è nato Lionel
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Le foto di Antonio Cassano e Carolina Marcialis

Antonio Cassano e Carolina Marcialis sono diventati genitori per la seconda volta di Lionel! L’annuncio della nascita del secondogenito della coppia vip è stato dato ieri dalla mamma vip con una foto pubblicata sul suo profilo di social network, Twitter, dove ha riportato anche il peso del neonato: 3 chili e 300 grammi. Sia la mamma che il bebè stanno bene. Come mai hanno optato per Lionel? Il calciatore della nazionale italiana di calcio e attaccante dell’Inter ha spiegato che è un omaggio al campione del Barcellona e della nazionale spagnola, Lionel Messi, che secondo lui è il più forte di tutti e di tutti i tempi. “Ho dato al mio secondo figlio – ha detto Cassano in un’intervista – il nome del giocatore più forte al mondo: Lionel come Messi. A Carolina non piaceva, poi s’è arresa. Ma in fondo aveva detto di no”. Auguri a Cassano e a tutta la sua splendida famiglia!

D.G.

  • La famiglia Cassano
  • L'annuncio della nascita di Lionel Cassano
  • Antonio Cassano e Carolina Marcialis con Christopher
  • Cassano con il figlio Christopher
  • La coppia vip in vacanza
  • Cassano con la moglie e il figlio a Milano
  • Antonio Cassano e la moglie a una festa del Milan

Carolina Marcialis è incinta, Antonio Cassano papà per la seconda volta

Antonio Cassano strolling in the park Montanelli in Milan with wife Carolina Marcialis and baby Christopher

La coppia vip , Antonio Cassano e Carolina Marcialis, è al settimo cielo! E’ in arrivo il secondo figlio per i due sportivi, dopo Christopher nato ad aprile dello scorso anno. L’annuncio ufficiale è stato dato dalla Marcialis sulla sua pagina di social network, Twitter. Ma già durante la penultima partita di campionato dell’Inter erano iniziati a circolare i primi rumor sulla seconda gravidanza di Carolina poiché dopo il 2-0 contro il Chievo a Verona, il centravanti di Bari vecchia aveva esultato con il pollice in bocca a mo’ di ciucciotto. Un chiaro e inequivocabile messaggio a tutti i fan della coppia. La pallanuotista ha poi pubblicato su Twitter una foto di un pancione con fiocco azzurro e rosa, scatenando una marea di tweet di auguri e congratulazioni. Auguri a Cassano e alla Marcialis anche da parte della nostra redazione!

pancione su twitter di carolina marcialis

D.G.

Antonio Cassano e i gay, multa di 15mila euro per frasi omofobe

Antonio Cassano

Il fantasista barese Antonio Cassano è stato giustamente multato dalla Commissione Disciplinare dell’Uefa per le sue dichiarazioni contro i gay rilasciate durante il ritiro della nazionale italiana di calcio a Cracovia. La sanzione inflitta è di 15mila euro. Ecco le frasi incriminate pronunciate dal centravanti del Milan durante gli Europei 2012 di calcio il 12 giugno scorso: «Ci sono froci in nazionale? Se penso quello che dico sai che cosa viene fuori…sono froci, problemi loro, mi auguro che non ci siano veramente in nazionale». La multa inflitta al talento di “Bari vecchia” fa riferimento all’art. 11 bis del Regolamento disciplinare in materia di dichiarazioni discriminatorie alla stampa. Ora Antonio Cassano ha tre giorni di tempo per presentare ricorso. Intanto continua a far discutere sul web il rifiuto di Cassano ad Alessandro Cecchi Paone per un pranzo di chiarimento e di riappacificazione con il mondo glbt.

D.G.

Antonio Cassano è uscito dall’ospedale: ora tre settimane di riposo

Antonio Cassano uscito da ospedale

Il fantasista barese Antonio Cassano ha lasciato il Policlinico di Milano sabato sera. Il calciatore di Bari vecchia, che è stato sottoposto a una procedura sul forame ovale pervio per sanare la piccola malformazione cardiaca, ha lasciato il nosocomio milanese accompagnato dalla madre. Le condizioni di salute del calciatore del Milan, Antonio Cassano, sono buone e tutti i controlli effettuati hanno avuto esito positivo. Ora dovrebbe stare a riposo per due o tre settimane.

L’attaccante milanista Antonio Cassano ha manifestato una sofferenza cerebrale su base ischemica subito dopo la partita di Campionato con la Roma. Il primario di Neurologia del Policlinico di Milano, il professor Nereo Bresolin, ha dichiarato alla stampa che a 29 anni e con tutta la gente che conosce, farlo stare tranquillo non sarà facilissimo. «Cassano non è un paziente facilissimo – ha spiegato il professore Bresolin - e ci ha creato un po’ di scompiglio in ospedale. Io gliel’ho detto: dopo una settimana di ricovero e un intervento al cuore sarebbe il caso che per un po’ stesse tranquillino. Certo – ha aggiunto Bresolin -, lui è giovane e famoso ed è inevitabile che raccolga intorno a sé l’attenzione di tante persone e di tanti giornalisti».

D.G.

871

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mar 19/03/2013 da in , ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici