Melissa Satta e Christian Vieri: amore finito!

Melissa Satta e Christian Vieri: amore finito!
  • Commenti (1)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

vieri satta

La bella e intensa storia d’amore tra l’ex calciatore interista Christian Vieri e la soubrette Melissa Satta è giunta al capolinea. Dopo cinque anni di relazione i due personaggi famosi si sono lasciati. Su alcuni portali web di gossip sono iniziate a circolare le prime indiscrezioni sui motivi che hanno portato alla rottura del rapporto. Secondo alcuni l’ex bomber di Inter, Milan e Juventus avrebbe avuto un breve flirt con la showgirl Sara Tommasi, una delle protagoniste dello scandalo che ha travolto il presidente del Consiglio dei ministri italiano Silvio Berlusconi. Secondo altri la fine della loro relazione d’amore sarebbe stata causata dai lunghi periodi di separazione dei due per motivi di lavoro.

L’ex velina di Striscia la notizia Melissa Satta vive tra New York e l’Italia, ma è molto più spesso in America per lavoro. L’ex attaccante dell’Inter è sempre in giro per l’Europa. Poco tempo fa la showgirl italiana aveva smentito pubblicamente le voci di crisi relative alla sua storia con Christian Vieri, dichiarando pubblicamente che “il rapporto procede a gonfie vele”. Ma questa volta è davvero crisi. L’ha confermato lo stesso ex calciatore smentendo le voci di un flirt con Sara Tommasi.

«La rottura del fidanzamento con Melissa Satta deriva solo da ragioni personali tra noi due – ha affermato Christian Vieri - e non, invece, come ipotizzato da alcuni organi di informazione a una presunta relazione con Sara Tommasi con la quale non è intervenuto alcunché». Prima di fidanzarsi con Melissa Satta, l’ex bomber interista ha avuto una lunga storia d’amore con un’altra velina di Striscia la notizia: Elisabetta Canalis.

330

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mer 13/04/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
13 aprile 2011 15:53

NON CE NE PUO’ FREGARE DI MENO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Rispondi Segnala abuso
Seguici